Novità

March 25, 2020 Messaggio del Presidente di NKE in risposta al COVID-19

Data la situazione attuale e le previsioni degli esperti sullo sviluppo futuro, dobbiamo dare la priorità alla salute e alla sicurezza dei nostri dipendenti e dei nostri partner, così come delle loro famiglie. Inoltre, abbiamo la responsabilità di prevenire l'impatto negativo sull'operatività aziendale e il conseguente impatto economico sulla nostra azienda, come per le imprese dei nostri partner.

1. Esigenze dei clienti

Per poter gestire la crescente domanda oraria di prodotti, abbiamo implementato alcune misure per tenere la situazione sotto controllo il più possibile. L'Europa è la più colpita dall'epidemia del virus corona al di fuori della Cina. Anche la nostra sede centrale in Giappone ha capito quanto sia grave la situazione per tutti noi in Europa, soprattutto per i nostri amici, colleghi e partner in Italia. NKE è ora la priorità numero uno quando si tratta di fornire prodotti, assistenza e supporto. Il Gruppo Nihon Kohden sta facendo del suo meglio per sostenere le esigenze del mercato europeo.

2. Misure per mantenere i nostri dipendenti al sicuro

Mantenere i nostri dipendenti, le loro famiglie, i nostri clienti e i loro pazienti in buona salute è la nostra principale priorità al momento. Come una delle prime misure per ridurre al minimo il rischio di contaminazione, la maggior parte dei nostri dipendenti operano da "home office". Per i team che richiedono una presenza obbligatoria per mantenere l'azienda in funzione, abbiamo istituito un sistema a rotazione e abbiamo fornito loro misure rigorose di sicurezza, igiene e prevenzione. Tutti i viaggi e le riunioni sono stati fissati al minimo assoluto o rinviati fino a nuovo avviso.  Stiamo seguendo attentamente gli ultimi ordini governativi per essere adeguatamente aggiornati sulle misure di protezione raccomandate.

3. Continuità aziendale

I nostri team di vendita, marketing e leadership in NKE tengono diversi incontri giornalieri sugli aggiornamenti relativi a notizie, merci in arrivo, logistica e domanda, al fine di ripartire meglio i prodotti disponibili in modo ragionevole. Stiamo lavorando diligentemente per ottimizzare l'offerta dei prodotti che sono più necessari al momento. Collaboriamo strettamente con i fornitori di materiali, gli spedizionieri, le dogane e le autorità per trovare il modo di accelerare la disponibilità delle soluzioni urgentemente necessarie.

4. Come stiamo aiutando a combattere la pandemia COVID-19

Il Gruppo Nihon Kohden soddisfa l'urgente necessità di apparecchiature mediche fornendo, installando e assistendo la tecnologia medica dove è più necessaria. In totale, Nihon Kohden ha donato più di 1,4 milioni di euro di monitor paziente, defibrillatori e ventilatori alla China Primary Healthcare Foundation, Wuhan Puren Hospital, Shanghai Minhang District Health Commission e Huashan Hospital Fudan University.

Il nostro ampio portafoglio di prodotti, servizi e soluzioni complete per l'assistenza critica può aiutare ad affrontare le esigenze di preparazione, risposta e recupero di una malattia respiratoria infettiva come COVID-19. Queste includono soluzioni di monitoraggio del paziente per monitorare i segni vitali del paziente e rilevare i cambiamenti sottili, e ventilatori e materiali di consumo medici per la ventilazione invasiva e non invasiva per il trattamento di un'ampia gamma di condizioni respiratorie.

Infine, ma non meno importante, desideriamo esprimere un sincero "Grazie" ed esprimere il nostro più profondo apprezzamento a tutti i nostri colleghi e ai professionisti della sanità, che lavorano in prima linea in questa pandemia. Indipendentemente da questa situazione critica, essi continuano giorno per giorno a compiere grandi sforzi per consegnare i nostri dispositivi medici agli ospedali o per assistere i pazienti che hanno bisogno di un sostegno salvavita durante questa pandemia COVID-19. 

Si tratta di una situazione eccezionale che nessuno di noi ha mai affrontato prima. Vi preghiamo di seguire le raccomandazioni generali per proteggere voi stessi e gli altri, e contribuire a controllare e prevenire un ulteriore aumento della curva di infezione, che in seguito causerà un sovraccarico ancora maggiore per coloro che lottano per la vita dei pazienti colpiti.

Nel mantenere la distanza l'uno dall'altro, siamo uniti. 

Cordiali saluti,

Fumio Izumida
Presidente Nihon Kohden Europe